Ottenimento del visto

Per l’ingresso sul territorio della Repubblica del Kazakistan è necessario ottenere il visto, se non è stabilito un altro ordine d’accordo della Repubblica del Kazakistan con la parte corrispondente o con Governo della Repubblica del Kazakistan.

ELENCO dei paesi, che hanno degli accordi con la Repubblica del Kazakistan di modalità senza visto dei viaggi reciproci dei cittadini della RK secondo i tipi dei passaporti o l’entrata senza i visti rilasciata unilateralmente

     

In conformità con la risoluzione del governo della Repubblica del Kazakistan № 483 del 26 giugno 2015 i cittadini diCommonwealth dell'Australia , Ungheria, Repubblica Italiana, Principato di Monaco, Regno del Belgio, Regno di Spagna, Regno dei Paesi Bassi, Regno di Norvegia, Regno di Svezia, Malesia, Emirati Arabi Uniti, Singapore, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Stati Uniti d'America, Repubblica federale di Germania, Repubblica di Finlandia, Repubblica francese, Confederazione Svizzera e Giappone nel periodo compreso tra il16 luglio 2015 e il 31 dicembre 2017, sono esenti dall'obbligo del visto per un massimo di 15 giorni di calendario, dal momento di attraversamento della frontiera della Repubblica del Kazakistan.

 

Elenco dei documenti necessari per il rilascio dei visti della Repubblica del Kazakistan

1. Supporto Visa / application / permesso da parte delle autorita` degli affari interni per gli stranieri entranti nella Repubblica del Kazakistan per questioni personali e la residenza permanente, così come per gli stranieri o apolidi che risiedono permanentemente nella Repubblica del Kazakistan.

2. Documento di viaggio che consenta l'attraversamento del confine di Stato della Repubblica del Kazakhstan.

3. Modulo di domanda di visto conformemente all'appendice 15 del Regolamento per il rilascio dei visti della Repubblica del Kazakhstan, così come l'estensione e la riduzione delle loro validita` (1 es.).

4. Una foto in bianco e nero o a colori di dimensione 3,5 x 4,5 cm con una chiara immagine frontale del volto senza occhiali con vetri oscurati e senza copricapo, tranne persone, per le quali il costante indossamento del copricapo è un attributo obbligatorio della loro appartenenza etnica o religiosa, a condizione che la persona raffigurata in un tale copricapo nella foto sul documento di viaggio. La foto deve corrispondere all'età del cittadino al momento della registrazione del documento.

5. Ricevuta del versamento della tassa consolare.

6. Per i visti delle categorie «D1» , «D2» e «D3» inoltre deve essere presentata una domanda di visto da parte dell'organizzazione guida /invio.

7. Per i visti della categoria «J1» vanno inoltre presentati:

1 ) Modulo di domanda per l'inclusione dei rimpatriati nelle quote di immigrazione, in qualsiasi forma, con indicazione dei dettagli;
2) una prova della nazionalità del richiedente - in assenza di atti di etnia nei documenti d'identità;
3 ) documentazione attestante la composizione della famiglia della persona che chiede l'inclusione dei rimpatriati/ oralman nelle quote di immigrazione;
4 ) documenti attestanti il diritto di essere inclusi nella quota di immigrazione di rimpatriati /oralman, come priorita` (se presente);
5 ) Un certificato sull'assenza dal richiedente e dai suoi familiari delle malattie citate nell'elenco delle malattie che vieta l' ingresso degli stranieri e apolidi nella Repubblica del Kazakistan, approvato con decreto del Ministro della Sanità della Repubblica del Kazakhstan dal 30 Settembre 2011 № 664 (registrata nel registro dello Stato di atti normativi della serie 7274);
6) un documento che confermi la presenza o l'assenza di una condanna - per i membri adulti della famiglia del richiedente.

8. Per ottenere il visto di categoria «J2 inoltre devono essere presentati i seguenti documenti:

1) un modulo di domanda , che viene rilasciato dal personale della Polizia di migrazione;
2) il consenso del cittadino della Repubblica del Kazakistan, del straniero o degli apolidi che risiedono permanentemente nella Repubblica del Kazakistan (qui di seguito – la parte invitante), a consentire ad una registrazione permanente del richiedente nei locali residenziali, che appartengono alla parte inviante secondo il diritto di proprieta`;
3) copie dei documenti che confermano la residenza permanente della parte inviante nella Repubblica del Kazakhstan, così come il diritto di proprietà dell'abitazione di cui al comma 2) del presente paragrafo;
4) la prova di un permesso di uscita per la residenza permanente all'estero, rilasciato dall'autorità competente della cittadinanza o di residenza del richiedente;
5) un documento che confermi la solvibilità per il periodo di soggiorno nella Repubblica del Kazakistan (non e` richiesto per le persone nate o erano cittadini della Repubblica del Kazakistan e della Repubblica Kazaka Socialistica Sovietica, e per i loro familiari);
6) Un certificato sull'assenza dal richiedente e dai suoi familiari delle malattie citate nell'elenco delle malattie che vieta l' ingresso degli stranieri e apolidi nella Repubblica del Kazakistan, approvato con decreto del Ministro della Sanità della Repubblica del Kazakhstan dal 30 Settembre 2011 № 664 ( registrata nel registro dello Stato di atti normativi della serie 7274);
7) un documento che confermi la presenza o l'assenza di precedenti penali.

 

Nota: a favore di minorenni le petizioni vanno presentate dai loro rappresentanti legali .

Copie di questi documenti, così come la conclusione di un funzionario autorizzato del Ministero degli Affari Esteri, che intervista il richiedente, entro 30 giorni di calendario dal ricevimento dei documenti attraverso il Ministero degli Affari Esteri del Kazakhstan, vanno inviati al Ministero degli Affari Interni e della commissione per la sicurezza nazionale del Kazakistan, per l'esame e l'approvazione. Le autorizzazioni del MAI della RK e del CSN della RK vanno presentate entro un termine non superiore a 3
mesi dalla data di ricevimento dei materiali dal MAE della RK.